Negli ultimi anni lo Stato e le amministrazioni locali hanno introdotto diverse misure di supporto per cittadini e lavoratori, e tra queste spicca una nuova opportunità diretta alle donne che garantisce 6000 euro per 24 mesi. Un’occasione preziosa per molte donne, ma è necessario fare domanda tempestivamente poiché le risorse sono limitate.

Dettagli del Bonus Donna
Il nuovo Bonus Donna rappresenta un supporto significativo per l’imprenditoria femminile. La misura è parte integrante del Fondo Imprese Femminili, promosso dalla Regione Calabria e gestito da Fincalabra S.p.A. L’obiettivo del fondo è sostenere le donne che desiderano avviare un’attività imprenditoriale, offrendo finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto con una base da 6000 euro in due anni.

Cosa Offre il Fondo Imprese Femminili
Finanziamenti a tasso zero fino a 32.500 euro.
Supporto specialistico per 24 mesi (tutoring e mentoring) per una cifra di 6.000 euro.
Contributi a fondo perduto fino a 30.000 euro.
Chi Può Accedere al Fondo
Il fondo è rivolto a donne con diversi profili:

Donne disoccupate o inoccupate.
Donne con disabilità o a rischio di discriminazione.
Lavoratrici prossime al termine degli ammortizzatori sociali.
Donne già occupate, che hanno completato il percorso di accompagnamento e autoimprenditorialità “Yes I Startup Calabria Donne” e che intendono avviare o hanno avviato da meno di un anno una nuova impresa a prevalente gestione femminile.
Modalità di Presentazione delle Domande
Le domande per il Bonus Donne da 6000 euro possono essere presentate in modalità telematica a partire dalle ore 10:00 dell’8 luglio 2024 e fino all’esaurimento delle risorse. La piattaforma per la presentazione delle domande è disponibile sul sito di Fincalabra S.p.A (bandifincalabra.it/login). Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata sul sito della Regione Calabria (lavoro.regione.calabria.it).

Importanza della Tempestività
Dato che le risorse del fondo sono limitate, è essenziale che le interessate presentino la domanda il prima possibile per avere maggiori possibilità di accesso al finanziamento. Il Bonus Donna non solo fornisce un supporto economico, ma offre anche strumenti di formazione e supporto specialistico per garantire che le nuove imprese femminili possano prosperare.

Il Bonus Donne da 6000 euro è una straordinaria opportunità per le donne che vogliono avviare un’impresa in Italia, specialmente in Calabria. Con 6.000 euro di supporto per 24 mesi, finanziamenti a tasso zero e contributi a fondo perduto, il Fondo Imprese Femminili mira a promuovere l’imprenditoria femminile, riducendo le barriere economiche e fornendo un solido sostegno alle nuove imprenditrici. Le donne interessate devono agire rapidamente per presentare la domanda e beneficiare di questa preziosa opportunità.