Si era addormentato come spesso faceva all’interno della stazione della Circumvesuviana di Madonna dell’Arco, a Sant’Anastasia, ma il gelo della scorsa notte l’ha tradito ed è morto dal freddo. Si tratta di un clochard di origine indiana, Aiay Kumar, di soli 38 anni. A riportare la notizia è l’edizione online de Il Mattino.

L’uomo è stato avvistato all’alba dal personale e da alcuni pendolari, che hanno immediatamente avvisato i soccorsi. Sul posto è giunta un’ambulanza che ha portato via il barbone ancora in vita. Tuttavia le condizioni erano gravissime ed il cittadino indiano è deceduto poco dopo a causa di un arresto cardiaco scatenato dall’ipotermia dovuta al grande freddo.

senzatetto freddo