Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha emesso un avviso alla cittadinanza in previsione dell’ondata di caldo che colpirà la regione a partire dalle ore 12:00 di domani, mercoledì 10 luglio, e per le successive 72 ore. Si prevede che le temperature massime supereranno i valori medi stagionali di 3-5°C, specialmente nelle zone interne della regione. Inoltre, il tasso di umidità potrebbe raggiungere il 60-80%, creando potenziali situazioni di criticità e disagi fisici, in particolare per gli anziani e le fasce più fragili della popolazione.

Raccomandazioni per i Cittadini
In considerazione delle condizioni meteorologiche previste, il sindaco Mastella invita i cittadini ad osservare alcune semplici ma importanti regole comportamentali per proteggere la salute e il benessere durante l’ondata di caldo:

Evitare di uscire nelle ore più calde: Si raccomanda di limitare le attività all’aperto ed evitare l’esposizione diretta al sole durante le ore centrali della giornata, quando la temperatura è più elevata.

Facilitare il raffreddamento del corpo: È importante trovare modi per mantenere il corpo fresco ed evitare la disidratazione bevendo molta acqua e consumando cibi leggeri e ricchi di liquidi.

Prestare particolare attenzione alle persone fragili: Le persone anziane, quelle con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli sono particolarmente vulnerabili al caldo. Assicurarsi che queste persone siano idratate e al sicuro.

Arieggiare correttamente gli ambienti: Mantenere le case ben ventilate, rinfrescando i locali alle prime ore del mattino quando la temperatura è più bassa.

Moderare l’uso dell’aria condizionata: Evitare bruschi sbalzi termici causati dall’uso eccessivo dell’aria condizionata. Utilizzare l’aria condizionata in modo moderato e responsabile.

Attenzione agli animali domestici: Assicurarsi che anche gli animali domestici siano in un ambiente fresco e abbiano sempre accesso all’acqua fresca.

Dichiarazioni del Sindaco
“L’invito a restare a casa nelle ore di maggior calura o a recarsi in luoghi più freschi è rivolto soprattutto alle persone più fragili e in particolar modo agli anziani,” ha spiegato il sindaco Mastella. “A costoro, infatti, raccomando di bere molto per favorire l’idratazione del corpo, di rinfrescare i locali della propria abitazione alle prime ore del mattino e di non esagerare con l’aria condizionata in modo da evitare bruschi sbalzi termici.”