Un evento tragico e scioccante ha scosso la comunità di Mugnano del Cardinale, nel cuore della provincia di Avellino. Un uomo di 60 anni è stato denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Baiano per l’uccisione di un animale, in seguito a un alterco con il proprietario. Secondo quanto riportato, l’uomo avrebbe investito e ucciso il cane del litigante mentre si trovava alla guida della propria autovettura. Dopo aver colpito l’animale con il veicolo, avrebbe poi inflitto un calcio al corpo senza vita del povero cane.

La disputa tra i due individui sembra essere stata il catalizzatore di questo terribile episodio, che ha lasciato la comunità sconvolta e indignata. Sul posto è intervenuta tempestivamente una pattuglia del Nucleo Radiomobile per cercare di fare luce sulla vicenda e stabilire le responsabilità dell’accaduto.

Il corpo del cane è stato successivamente trasportato presso una ditta autorizzata per le operazioni di sepoltura, mentre l’indagine delle autorità è ancora in corso per accertare tutti i dettagli di questo tragico evento.

La crudeltà e la violenza nei confronti degli animali sono comportamenti inaccettabili e vanno condannati con fermezza. Si spera che giustizia sia fatta per il povero animale e che l’autore di questo atto abominevole venga punito secondo la legge.