L’Osservatorio Vesuviano ha reso noto che a partire dalle 23.07 di ieri sera si è verificata una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei. Secondo le prime rilevazioni, sono registrati 25 terremoti, con una magnitudo massima di 1.9. Il sisma più significativo, localizzato nei pressi del Rione Ortodonico a Pozzuoli, si è verificato alle 3.41 di questa notte, ad una profondità di 2.5 km, con una magnitudo di 1.9.

Il Comune di Pozzuoli, insieme alla protezione civile locale, sta seguendo da vicino l’evolversi della sequenza sismica in atto e si impegna a fornire successivi aggiornamenti fino alla conclusione del fenomeno.

Le autorità locali stanno lavorando per garantire la sicurezza della popolazione e monitorare attentamente la situazione per intervenire tempestivamente in caso di necessità. Insomma sul territorio continua la paura e l’apprensione sale con la ripresa delle scosse da qualche giorno, dopo un periodo di relativa calma.