Il Puc arriva a scuola. Ieri mattina, in occasione dell’ultima tappa del Puc partecipato voluto dall’ assessorato al ramo retto dall’ avvocato Michele Aquino e dal sindaco di Poggiomarino, Maurizio Falanga, presso l’ Istituto Leonardo da Vinci si è tenuta una lezione straordinaria di cittadinanza attiva. Le istituzioni ed i tecnici che sono al lavoro da mesi per la redazione del Piano Urbanistico Comunale hanno incontrato le classi quarte e quinte degli indirizzi tecnici per dialogare sulla “Poggiomarino che verrà”.

Oltre al sindaco Falanga, all’ assessore Aquino, a tenere lezione e dibattito il prof Architetto Salvatore Visone ed l’Ing. Rino Pagano, responsabile dell’ Ufficio Piano della casa comunale.

“Un incontro formativo per i ragazzi e per noi alle prese con la redazione del Piano. Abbiamo fortemente voluto incontrare i futuri cittadini di Poggiomarino perchè il Puc che sta per nascere è dedicato a loro che sono il nostro futuro. Abbiamo ascoltato le loro timide analisi e risposto agli interrogativi. Termina la serie degli incontri aperti al pubblico che abbiamo pensato perchè il Puc potesse essere partecipato e sentito da tutti i poggiomarinesi. Sono certo porteranno a casa la lezione e coinvolgeranno le famiglie ed i loro coetanei” spiega l’assessore al ramo, Michele Aquino in linea con un primo cittadino soddisfatto ed entusiasta che aggiunge “lavorare con i ragazzi è il più grande investimento sociale che ci sia.

Abbiamo portato nelle scuole tutti i nostri progetti, da quelli sociali, a quelli sportivi, agli eventi per Longola, alle iniziative culturali e non potevamo non scommettere su di loro in un momento storico importantissimo durante il quale siamo a lavoro per la redazione di un Puc che da decenni non è aggiornato” afferma il sindaco Maurizio Falanga il quale ringrazia come sempre la sua squadra, l’ assessore Aquino, i tecnici e la scuola, nelle vesti della preside Antonella Luisa La Pietra e della vicepreside Olimpia Carillo che hanno sposato subito l’iniziativa dell’ amministrazione Falanga.