Il Nola 1925 comunica ufficialmente che mister Pasquale Iuliano ha deciso di rassegnare le sue dimissioni, accettate dalla società. L’allenatore, chiamato a sostituire mister Luigi Sanchez alla guida della prima squadra, lascia per motivi personali. Al suo posto arriva Karel Zeman, classe 1977, figlio di Zdenek, è tra i più preparati e noti del calcio dilettantistico e non solo degli ultimi anni. Dal 2010 ad oggi ha avuto esperienze, tra le tante, con Manfredonia, Santarcangelo, Messina, Reggina, Gela e Lavello con il quale ha sfidato proprio il Nola in Serie D due stagioni fa.

Zeman ha già sostenuto il primo allenamento con il Nola allo Sporting e si è messo subito al lavoro per gestire il delicato momento del campionato che vedrà il Nola fermo per ben due settimane prima del big match casalingo con l’Acerrana. “Credo che abbiamo ingaggiato un signor allenatore – ha riferito il presidente Giuseppe Langella – Voglio archiviare ciò che è successo in queste settimane, la società si sta muovendo anche per vie legali per quanto avvenuto con il primo allenatore. Ringrazio mister Iuliano, ora assieme a mister Zeman ci impegneremo con tutte le nostre forze per risollevare le sorti del nostro campionato”.

Il saluto di mister Iuliano: “Con enorme dispiacere ho comunicato le mie dimissioni alla società. Ci tengo a ringraziare tutti per questo periodo, breve ma molto intenso ed importante per me. Ho sentito subito l’importanza e il calore di questa piazza e conserverò queste emozioni. Grazie alla società, ai calciatori e allo staff. Devo purtroppo lasciare per motivi personali ma sono sicuro che il Nola avrà un futuro importante. Grazie ancora e in bocca al lupo”.