Il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che a breve saranno avviati gli aiuti a sostegno della genitorialità, con una procedura completamente sburocratizzata. Si tratta di un’iniziativa volta a sostenere le famiglie con il secondo figlio nato nella Regione Campania, consistente in un buono di 600 euro. Questo voucher sarà utilizzabile per l’acquisto di prodotti per l’infanzia presso farmacie e attività commerciali che aderiranno a una lista regionale. De Luca ha sottolineato che la procedura per accedere a questi aiuti sarà completamente priva di burocrazia, al fine di semplificare e agevolare il percorso per le famiglie beneficiarie.

Inoltre, il presidente ha annunciato l’avvio di misure volte a concedere aiuti ai genitori che usufruiscono degli asili nido, con un contributo fino a 3000 euro all’anno. È prevista anche un’attenzione particolare ai figli delle vittime del lavoro e dei detenuti, con specifiche iniziative di sostegno. De Luca ha enfatizzato l’importanza di queste misure a sostegno delle famiglie più bisognose, ribadendo l’orgoglio della regione Campania nel promuovere iniziative uniche in Italia, come ad esempio il trasporto pubblico gratuito per gli studenti fino a 26 anni.

Infine, ha sottolineato il carattere solidale e sociale della Regione Campania, affermando che, nonostante non sia la regione più ricca, è orgogliosa di adottare politiche volte a supportare la popolazione più vulnerabile e garantire un futuro migliore per tutti i suoi cittadini.