Le amministrazioni comunali italiane hanno confermato il bonus figli per il 2024, un importante sostegno economico destinato alle famiglie che si trovano in difficoltà finanziaria e che soddisfano specifici requisiti. Questo beneficio, che varia da 250 a 500 euro, si presenta come un aiuto significativo per le famiglie italiane, affrontando un periodo in cui le spese aumentano e l’inflazione mette a dura prova i bilanci familiari.

Funzionamento del Bonus Figli da 500 euro:
In attesa dello sblocco del bonus mamme lavoratrici fino a 3.000 euro, i Comuni hanno confermato il bonus figli per il 2024. Le famiglie possono beneficiare di un contributo che varia da 250 a 500 euro, a seconda dei requisiti soddisfatti. Importante notare che questo beneficio è compatibile con l’assegno unico e universale, ma è necessario presentare la richiesta entro la fine di febbraio 2024.

Requisiti e Importi:
Per accedere al bonus figli fino a 500 euro, le famiglie devono rispettare i seguenti requisiti:

Nascita o adozione di un figlio tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023.
Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’UE, oppure possesso del permesso di soggiorno per i cittadini extra-UE.
Possesso di un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) inferiore a 30.000 euro all’anno.
L’importo del bonus varia in base all’ISEE:

500 euro se l’ISEE è inferiore a 20.000 euro all’anno.
250 euro se l’ISEE è compreso tra 20.000 e 30.000 euro all’anno.
Come Fare Domanda:
La richiesta del bonus figli può essere presentata direttamente al Comune di residenza. Sul sito web dell’amministrazione locale sarà disponibile il modulo da compilare e presentare agli organi competenti. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alla fine di febbraio 2024.

Altri Bonus per i Figli nel 2024:
Il 2024 si presenta come un anno ricco di bonus per le famiglie, includendo:

Assegno Unico e Universale
Bonus Asilo Nido 2024
Carta Cultura e Carta del Merito
Bonus Mamme Lavoratrici (in arrivo presto).