Con l’arrivo del mese di marzo 2024, i pensionati italiani si preparano a ricevere il terzo accredito pensionistico dell’anno. È importante essere informati sulle date di pagamento delle Pensioni Inps per pianificare le finanze familiari. Contrariamente agli anni precedenti, il consueto anticipo del pagamento delle pensioni, introdotto durante la pandemia nel 2021/2022, è stato abolito dal Governo Draghi e successivamente confermato dal Governo Meloni nel 2023. Pertanto, non sono previsti anticipi per il mese di marzo 2024.

Il calendario di pagamento delle Pensioni Inps di marzo 2024 prevede che gli assegni pensionistici saranno riscuotibili a partire dal primo marzo 2024. I pensionati potranno ritirare i loro pagamenti presso gli Uffici Nazionali di Poste Italiane, i servizi Postamat, le banche e gli sportelli ATM.

Per visualizzare il cedolino della pensione di marzo 2024, si consiglia di consultare l’area riservata personale sul sito dell’INPS. Nel caso in cui il cedolino non sia ancora disponibile, l’INPS provvederà ad aggiornare l’area riservata nei tempi più brevi possibili.