Un importante colpo antidroga è portato a termine dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino, culminato nell’arresto in flagranza di un 38enne di Avellino. L’uomo è stato fermato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hashish e marijuana, e per il porto abusivo di armi da fuoco.

Dettagli dell’Arresto:
Gli agenti hanno tratto in arresto il 38enne dopo averlo colto in flagranza. Durante la perquisizione del suo veicolo e di tre box di sua proprietà, sono stati scoperti 8 Kg di hashish e circa 600 grammi di marijuana. Inoltre, sono state rinvenute due pistole semiautomatiche, di cui una di marca Beretta calibro 22 con matricola abrasa, e una pistola replica modificata. Entrambe le armi erano corredate di caricatori e munizioni, insieme a 67 proiettili e 1180 euro, presumibilmente provento dell’attività illegale di spaccio.

Destinazione della Droga:
L’ingente quantità di droga sequestrata era destinata alle piazze di spaccio di Avellino e delle zone circostanti, svelando un presunto giro di traffico di sostanze stupefacenti gestito dal 38enne.

Esito dell’Arresto:
Il 38enne è stato condotto dietro le sbarre del carcere di Bellizzi Irpino, in attesa delle ulteriori fasi dell’inchiesta. L’arresto rappresenta un significativo successo nella lotta contro il traffico di droga e le attività illegali correlate.