Problemi tecnici non meglio precisati hanno causato l’interruzione della circolazione dei treni lungo una tratta della Circumvesuviana, creando disagi per i pendolari della zona. L’annuncio è fatto dall’Ente Autonomo Volturno (EAV), l’ente che gestisce, tra le altre, le linee vesuviane. In una nota ufficiale, l’EAV ha comunicato che “a causa di motivi tecnici, la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Poggiomarino e Scafati è temporaneamente interrotta”. Questa interruzione improvvisa ha avuto ripercussioni immediate sul servizio, con la soppressione di diverse corse programmate.

Tra le prime soppressioni degli inconvenienti tecnici ci sono le corse delle 11:14, che avrebbero dovuto collegare Scafati a Poggiomarino, e quella delle 12:30, programmata da Poggiomarino a Napoli.

I pendolari, già abituati a una routine di spostamenti quotidiana, si trovano ora a fronteggiare ritardi e cambiamenti improvvisi nei loro piani di viaggio. La notizia ha destato preoccupazione e frustrazione tra coloro che dipendono dal servizio ferroviario per gli spostamenti quotidiani.

Al momento, non sono forniti dettagli precisi sui problemi tecnici che hanno causato l’interruzione del servizio, e si sta lavorando per risolvere rapidamente la situazione. La EAV ha assicurato che stanno facendo il possibile per ripristinare la circolazione lungo la tratta interessata nel minor tempo possibile.