Con l’avvento del 2024, si prospettano cambiamenti significativi per le future mamme che, essendo casalinghe o inoccupate, non godono di copertura assicurativa e contributiva. In questi casi, la Maternità dei Comuni rappresenta un sostegno fondamentale, offrendo una particolare misura per coloro che non rientrano nei benefici della maternità obbligatoria e dei congedi parentali.

Bonus Maternità dei Comuni 2024: €2.020,85 – Procedura per l’Ottenimento
La Maternità dei Comuni, nel 2024, si prevede offrirà un bonus di €2.020,85 alle neomamme. È importante sottolineare che questa misura è destinata a coloro che non sono coperte dalla maternità obbligatoria e dai congedi parentali, essendo casalinghe o inoccupate.

Procedure per Ottenere il Bonus:
ISEE in Corso di Validità: È necessario possedere un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità. Le famiglie interessate devono ottenere quanto prima un ISEE valido, considerando che quello del 2023 è scaduto alla fine dell’anno precedente.

Presentazione Domanda al Comune di Residenza: La richiesta per la Maternità dei Comuni deve essere presentata al Comune di residenza. Nonostante sia il Comune a gestire la domanda, è l’INPS ad erogare la prestazione.

Versamento in Unica Soluzione: Una volta ottenuto l’ISEE e verificata la sua idoneità ai parametri della Maternità dei Comuni, il bonus sarà erogato in un’unica soluzione alla neomamma.

Novità nel 2024: Adeguamento Importi e Soglie ISEE
Nel 2024, sono attese importanti novità per la Maternità dei Comuni. Attualmente, i Comuni stanno ancora aspettando le circolari INPS per determinare i nuovi importi del bonus e le nuove soglie ISEE. Entrambi gli elementi dovrebbero adeguarsi al tasso di inflazione del 5,4%.

Soglie ISEE da Non Superare nel 2024:
Il nuovo limite ISEE nel 2024 dovrebbe essere pari a €20.221,12.
Prospettive Economiche: Bonus Maternità dei Comuni 2024 da €2.020,85
Considerando l’inflazione, il bonus maternità dei Comuni nel 2024 dovrebbe essere di €2.020,85. Questo rappresenta un notevole aumento rispetto all’importo del 2023, che era di €1.917,30 (€383,46 al mese per 5 mesi).

In attesa delle circolari INPS e dell’adeguamento delle soglie ISEE, le neo mamme possono prepararsi ad accogliere questo nuovo importo come un importante sostegno finanziario durante il periodo cruciale della maternità.