Una donna di 51 anni, residente nel quartiere Ponticelli, è ricoverata in gravi condizioni all’Ospedale del Mare di Napoli, dopo un incidente domestico avvenuto nel pomeriggio di Natale. La vittima si trovava a casa di una zia quando si è verificato un tragico incidente che ha scosso la tranquillità della giornata festiva. Secondo quanto emerso, la donna stava camminando sulla pavimentazione in vetro del tetto, quando improvvisamente il pavimento ha ceduto, causando la sua caduta e ferite multiple dovute alla rottura del vetro. La tempestiva chiamata ai soccorsi ha portato gli agenti del commissariato di polizia di Ponticelli sul luogo dell’incidente, che hanno iniziato i primi rilievi.

La gravità delle ferite riportate ha reso necessario il ricovero urgente della donna all’ospedale, dove attualmente è sotto cure mediche intensive con prognosi riservata. I medici hanno dichiarato che la sua condizione è considerata critica e vi è un immediato pericolo di vita. La comunità locale è scossa da questo incidente, e l’attenzione è rivolta al sostegno alla vittima e alla sua famiglia in questo momento difficile. Al momento, i dettagli dell’incidente restano oggetto di approfondimento da parte delle autorità competenti.