Una tragedia si è consumata ieri mattina intorno alle 8 a Licola, in via S. Nullo, dove un uomo di circa 40 anni, presumibilmente immigrato, è stato travolto e ucciso da un Tir. Secondo quanto riportato da Cronaca Flegrea, l’uomo avrebbe dato in escandescenze, lanciandosi contro il camion in corsa, per motivi ancora in corso di accertamento. L’impatto è stato violentissimo, causando la morte immediata della vittima.

Il conducente del Tir, nonostante i suoi sforzi, non è riuscito a scansare l’uomo che si è improvvisamente gettato contro il veicolo in movimento. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi del 118 e la polizia locale di Giugliano, che ha avviato un’indagine per chiarire le dinamiche dell’accaduto.

La strada è stata interdetta al traffico per diverse ore mentre si svolgevano le operazioni di soccorso e di indagine. La salma dell’uomo è stata sequestrata e trasferita al Centro di Medicina Legale di Napoli per l’autopsia, su disposizione del pubblico ministero di turno.

Il conducente del mezzo pesante coinvolto nell’incidente è trasferito in ospedale per ricevere le cure necessarie. Le circostanze che hanno portato a questo tragico episodio sono ancora al centro delle indagini, e si attendono ulteriori sviluppi per comprendere appieno quanto accaduto.