Una serata ordinaria in un locale sul lungomare di Napoli si è trasformata in un gesto di inciviltà, ma anche di possibile bisogno, quando due clienti hanno deciso di dileguarsi senza saldare il conto. Il noto pizzaiolo Errico Porzio ha raccontato di come due persone abbiano ordinato due pizze e cinque birre, raggiungendo una spesa totale di 56,50 euro, nel suo locale. Tuttavia, anziché pagare per la consumazione, i due ospiti hanno deciso di allontanarsi senza lasciare traccia dietro di sé, disattendendo l’obbligo di saldare il conto.

Questa situazione, se da un lato potrebbe destare irritazione e disappunto per il gesto scortese e scorretto, dall’altro potrebbe far riflettere sulle motivazioni che hanno spinto i clienti a un tale comportamento.

Porzio, nonostante la mancata ricezione del pagamento, ha dimostrato un’eccellente prospettiva umanitaria. Ha infatti ricordato che nel suo locale esiste la “sala Andrea”, uno spazio dedicato grazie alla collaborazione con varie associazioni benefiche, dove le persone in difficoltà economica possono mangiare senza dover pagare. Un invito implicito affinché, nel caso in cui i due clienti dovessero essere in una situazione di bisogno, possano usufruire di questo servizio senza alcuna vergogna.

“Volevo ricordare al ‘cliente’ di ieri sera andato via senza pagare, che c’è la sala Andrea in cui se Magn e nun se pav. Basta farne richiesta alle associazioni con cui collaboriamo,” ha scritto Porzio come commento alle foto pubblicate.