Nella mattinata odierna, l’Ente Autonomo Volturno ha dovuto prendere la decisione di sopprimere diversi collegamenti ferroviari locali a causa di avarie, causando disagi e ritardi per i pendolari nella regione. L’Ente ha reso noto l’annullamento dei servizi attraverso un comunicato pubblicato sul proprio profilo Facebook, spiegando che il treno delle ore 8:14 in partenza da Napoli in direzione di Poggiomarino è soppresso da San Giorgio a Poggiomarino. La causa principale dell’annullamento è identificata come un’improvvisa avaria tecnica, che ha reso impossibile la prosecuzione del viaggio.

Inoltre, il treno 4100, programmato per partire alle ore 10:06 da Poggiomarino con destinazione Napoli, è soppresso per l’intero percorso, causando ulteriori disagi per i passeggeri che avevano pianificato il loro viaggio sulla linea ferroviaria.

L’annullamento di questi collegamenti ha generato non solo frustrazione tra i pendolari, ma ha anche comportato ritardi nelle loro giornate e impegni personali. Molte persone che utilizzano il servizio ferroviario locale per spostarsi tra le città della regione si sono trovate costrette a cercare alternative per raggiungere le loro destinazioni.

L’Ente Autonomo Volturno ha dichiarato di essere consapevole dell’importanza di garantire un servizio ferroviario affidabile e efficiente per i cittadini della regione e ha assicurato che saranno adottate tutte le misure necessarie per ripristinare la normale operatività al più presto possibile. Allo stesso tempo, sono avviate indagini per determinare le cause precise delle avarie e per prevenire futuri inconvenienti.