Un momento di paura ha scosso Grottaglie, nella provincia di Taranto, quando un incidente si è verificato nel parcheggio dell’ex supermercato “Pam” nei pressi delle cantine “Pruvas”. Un uomo di 68 anni, residente a Grottaglie e dipendente di un noto bar nel centro storico, ha vissuto un momento spaventoso mentre cercava di allontanarsi dal parcheggio.

L’incidente è avvenuto nel pieno del pomeriggio, poco dopo le 15. L’uomo stava effettuando delle manovre per lasciare il parcheggio quando, per ragioni ancora sconosciute, ha perso il controllo della sua auto, una Citroen. La vettura ha finito per schiantarsi contro la ringhiera che circonda il parcheggio, facendo sì che il muso dell’auto si appoggiasse sul marciapiede sottostante, con le ruote posteriori che erano sospese sopra il muro di recinzione.

Si ipotizza che l’incidente potrebbe essere causato da una combinazione di fattori, tra cui il caldo eccessivo di settembre che avrebbe potuto influire sulle condizioni dell’uomo. All’interno dell’auto c’era anche sua figlia, con la quale aveva fatto delle spese al supermercato.

Fortunatamente, nonostante la situazione di pericolo, l’auto è rimasta in bilico senza invadere la strada sottostante né ribaltarsi. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti tempestivamente una squadra dell’ambulanza del 118 e la polizia municipale per effettuare i rilievi e presidiare la zona. Inoltre, è intervenuta anche una pattuglia del 115.

I Vigili del Fuoco sono stati chiamati per rimuovere l’auto, che ha subito danni significativi nella parte anteriore a causa dell’impatto contro la ringhiera.

Alcuni passanti presenti sul luogo dell’incidente hanno ripreso la scena, e il video è diventato virale sul web.

Nonostante il momento di grande tensione, sia l’uomo che la sua figlia hanno riportato solo lievi graffi. Entrambi sono stati prontamente trasportati all’ospedale “San Marco” di Grottaglie, ma sono stati dimessi poco dopo, fortunatamente senza ferite gravi.