Nella mattinata odierna, a partire dalle 5:06, una serie di scosse sismiche ha scosso l’area dei Campi Flegrei, mettendo in allerta le autorità locali e la popolazione. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha segnalato l’inizio di uno sciame sismico, culminato in un evento di magnitudo 3.2 alle 9:10. Le autorità, con una rapida risposta, hanno attivato la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, che ha prontamente preso contatto con le strutture locali del Servizio Nazionale della Protezione Civile per coordinare le misure di emergenza necessarie.

Nonostante la scossa sia avvertita dalla popolazione, le prime verifiche condotte dalla Protezione Civile non hanno segnalato danni significativi. Tuttavia, l’allerta rimane alta, e le autorità stanno monitorando costantemente la situazione per garantire la sicurezza dei residenti nell’area interessata.

Gli sciame sismico nei Campi Flegrei sono un fenomeno noto, ma ogni evento richiede una risposta tempestiva e adeguata per garantire la sicurezza pubblica. Le autorità invitano la popolazione a rimanere calma, a seguire le istruzioni delle autorità locali e a essere pronti a segnalare eventuali danni o situazioni di emergenza.

La sicurezza è al primo posto, e il monitoraggio costante da parte delle autorità preposte continuerà fino a quando la situazione non tornerà alla normalità.