A Castellammare di Stabia e a Gragnano i Carabinieri della locale compagnia hanno effettuato un servizio a largo raggio insieme ai militari del reggimento Campania. Setacciate strade ed effettuate diverse perquisizioni. Durante le operazioni fermate tre persone. Il primo è Francesco Paolo Persico, 38enne di Pompei sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di residenza. I militari hanno sorpreso l’uomo a piazza Giovanni XXIII, era lì senza alcuna autorizzazione. Il secondo arrestato è invece un 45enne già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, su disposizione di un provvedimento emesso dalla corte di appello di Napoli, deve scontare la pena di 1 anno e 6 mesi per maltrattamenti in famiglia.

La terza persona arrestata è una donna. La 49enne – su disposizione del tribunale di Torre Annunziata – deve scontare la pena della reclusione nel carcere di Pozzuoli di 5 anni per maltrattamenti. I carabinieri hanno identificato 112 persone e controllato 75 veicoli tra auto e scooter. Particolare attenzione anche al rispetto del codice della strada: 13 le infrazioni contestate. I controlli continueranno nei prossimi giorni.