Un’Alfa Romeo Stelvio rinvenuta completamente bruciata a Quadrelle, nel Mandamento Baianese, e sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Baiano per accertare le cause dell’incendio. La macchina l’hanno trovata dai carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino, in località Fusaro, nei pressi della zona boschiva. Purtroppo, anche le targhe e il numero di telaio del Suv sono danneggiati dalle fiamme, rendendo più difficile l’identificazione del proprietario.

In questa fase iniziale delle investigazioni, gli inquirenti stanno esplorando tutte le direzioni per trovare eventuali indizi che possano aiutare a risalire alle cause dell’incendio e individuare il responsabile. Si tratta di un episodio molto preoccupante, soprattutto perché la zona in cui è avvenuto il ritrovamento è particolarmente delicata, data la presenza di una vasta area boschiva.

Resta ora da capire se si tratta di un gesto doloso o di un incidente, anche se l’alto grado di danni riportati dal veicolo fa pensare alla prima ipotesi. Le autorità stanno lavorando con impegno per far luce sulla vicenda e assicurare alla giustizia eventuali responsabili. Si spera che le investigazioni possano portare presto a una svolta in questa triste vicenda.