Nessuna avaria a bordo del treno della Circumvesuviana per Sorrento che ieri si è fermato in galleria a Pozzano, con i passeggeri rimasti al buio. A precisarlo è l’Eav, l’Ente Autonomo Volturno, che gestisce tra le altre anche le linee vesuviane, secondo cui “alla verifica successiva in officina il treno non ha evidenziato alcun guasto ed è tornato in esercizio senza alcun intervento dei manutentori. Il macchinista – sottolinea l’Eav – verrà quindi sottoposto ad un opportuno percorso formativo”. Un plauso per il capotreno, invece, che secondo l’Ente ha svolto al meglio le sue mansioni.

“Il treno fermo in galleria – precisa l’Eav – è rimasto al buio per 30 secondi e non per trenta minuti. Il bravissimo capotreno aveva preavvisato personalmente tutti i passeggeri che per tentare di far ripartire il treno si sarebbe avuto il buio per qualche secondo. Dopo questo tentativo il bravissimo capotreno percorreva a piedi 500 metri (e non 2 km) per utilizzare il telefono di linea e chiedere il soccorso”.