Un bambino di soli 4 anni è morto ieri al Policlinico di Messina a causa di un’emorragia celebrale. La causa potrebbe essere stata una caduta accidentale avvenuta all’interno dell’abitazione nella quale il piccolo viveva assieme ai genitori. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Gazzetta del Sud, i genitori avrebbero portato il bambino all’ospedale Fogliani di Milazzo dopo la caduta, ma i medici non avrebbero ritenuto necessario un ricovero, nonostante le precarie condizioni del bambino. Tornati a casa, la situazione sarebbe però peggiorata, costringendo i genitori a riportare il bambino in ospedale.

Dopo una risonanza magnetica, i medici del Policlinico di Messina hanno scoperto una vasta emorragia alla testa del bambino e hanno deciso di operarlo d’urgenza. Purtroppo, nonostante gli sforzi del personale medico, il piccolo non ha resistito e è morto.

Sulla vicenda indagano i carabinieri per accertare eventuali negligenze o responsabilità da parte dei genitori o di altre persone coinvolte.