La Polstrada di Grottaminarda (Avellino) ha sequestrato oltre mezzo chilogrammo di hashish e sessanta grammi di cocaina durante un controllo ai caselli autostradali dell’A16 Napoli-Canosa. Gli agenti hanno fermato un’auto con due persone a bordo, entrambe originarie di Napoli, una delle quali di appena quindici anni. Il comportamento sospetto del ragazzo, che ha tentato di nascondere un marsupio, ha insospettito i poliziotti che hanno trovato la droga e numerosi telefoni cellulari, alcuni di dimensioni ridotte, simili a quelli che vengono periodicamente sequestrati all’interno delle carceri.

Il minorenne è stato associato al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei di Napoli mentre il secondo è stato trasferito in carcere. La polizia continuerà a condurre controlli per combattere il traffico di droga e prevenire la criminalità.