La criminalità di strada in provincia di Napoli sembra essere fuori controllo. Nella notte di venerdì si sono registrati due episodi gravi di violenza, con un gruppo di banditi che ha fatto irruzione in un centro scommesse a Casalnuovo e una sparatoria contro un bar ad Acerra. Questi episodi sono solo l’ultimo di una serie di assalti e crimini violenti che stanno aumentando nella zona.

Il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, Francesco Emilio Borrelli, e il responsabile di Europa Verde dell’area, Rosario Visone, hanno dichiarato che questa situazione è preoccupante e che è necessario rafforzare la presenza delle forze dell’ordine sul territorio, attraverso piani ad alto impatto e una limitazione degli sconti di pena per i criminali recidivi. Affermano che lo Stato deve dare segnali concreti della sua presenza e della sua determinazione a combattere la criminalità.

In generale c’è bisogno di una maggiore sicurezza per la popolazione e una maggiore attenzione verso questi problemi, perché la violenza e la criminalità di strada non sono solo un pericolo per la vita e la proprietà, ma anche per la qualità della vita dei cittadini, per la loro serenità e per lo sviluppo economico e sociale della zona.