La scomparsa di Angela Celentano nel 1996 durante una gita con la famiglia sul Monte Faito, nei pressi di Napoli, ha lasciato un vuoto nella sua famiglia e nella comunità. La recente scoperta di una ragazza sudamericana che potrebbe essere la bambina scomparsa ha riacceso le speranze per la famiglia Celentano e per le autorità che hanno cercato di risolvere il caso per molti anni.

Il test del DNA sarà utilizzato per determinare se la ragazza sudamericana è effettivamente Angela Celentano. L’avvocato Luigi Ferrandino, legale della famiglia Celentano, ha annunciato che un collaboratore del suo studio ha incontrato la ragazza in un paese nordeuropeo e ha proceduto al prelievo del materiale genetico che sarà inviato ad un laboratorio specializzato per essere confrontato con il profilo genetico della famiglia Celentano.

E’ importante che le indagini siano condotte con attenzione e che il risultato del test del DNA sia rispettato, indipendentemente dal risultato. Se la ragazza sudamericana dovesse essere effettivamente Angela Celentano, sarebbe un importante passo avanti per la sua famiglia e per le autorità nella risoluzione del caso di scomparsa. In caso contrario, le indagini dovranno continuare per scoprire la verità sulla scomparsa di Angela Celentano.