I Carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, in collaborazione con il Reparto operativo Nucleo investigativo del comando provinciale di Salerno e con la stazione di Sant’Anastasia, hanno individuato e denunciato i responsabili della rissa di Ferragosto ad Acciaroli di Pollica presso un noto stabilimento balneare. Si tratta di 5 giovani provenienti dal Napoletano i quali, per futili motivi, hanno iniziato a spintonarsi sulla terrazza della struttura dove erano presenti tantissimi avventori che si stavano intrattenendo per festeggiare il Ferragosto. Improvvisamente gli spintoni, poi il tutto è proseguito e degenerato in rissa sulla spiaggia mentre molti clienti, spaventati, si allontanavano dal locale nel parapiglia generale. Pochi minuti e tutti si sono dileguati.

La notizia, compresi i video che ritraevano la vicenda, ha fatto il giro dei social e diventata virale mentre i militari, subito intervenuti con numerose pattuglie sul posto, hanno lavorato incessantemente fino a giungere all’individuazione dei 5 giovani anastasiani per i quali è scattata la denuncia alla procura della Repubblica di Vallo della Lucania.