Si è spento ieri nell’area Covid dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati, un paziente di 19 anni, Carlo Cioppa di Avellino, ricoverato dal 22 luglio e trasferito in terapia intensiva il 30. Era affetto da gravi patologie congenite. Carlo il nome del ragazzo deceduto questa mattina dopo quasi due settimane di ricovero. Il contagio da covid è subentrato in un delicato contesto di salute. Dolore e cordoglio in città per la morte del giovanissimo avellinese.

Intanto a livello regionale diminuisce ancora il numero di nuovi positivi ma resta stabile la curva dei contagi da Coronavirus. Il virus fa registrare 4.003 positivi su 21.734 tamponi esaminati.  In percentuale, significa che è positivo il 18,41%,  Sono 11 le vittime registrate a livello regionale nelle ultime ore.