fbpx
Home Attualità Economia Famiglie con figli piccoli, c’è il Bonus da 445 euro

Famiglie con figli piccoli, c’è il Bonus da 445 euro

Sono veramente tante le famiglie in difficoltà in questo periodo. Il lavoro è sempre più povero e sempre più precario. Mentre il costo della vita aumenta continuamente. Proprio per questo il governo ha messo in campo un aiuto INPS pensato appositamente per i redditi più bassi. Il Governo mette in campo aiuti rinnovati proprio per le famiglie con ISEE più bassi. Ma come sappiamo le famiglie più in difficoltà sono proprio quelle con i figli a carico e quindi i 445 euro sono proprio per chi abbia un figlio a carico.

Un nuovo aiuto INPS per gli ISEE più bassi con un figlio a carico

Il governo ha incaricato l’INPS di erogare questa cifra di 445 euro proprio per quei nuclei familiari che abbiano un ISEE particolarmente basso e che quindi siano in condizioni di particolare fragilità.

Purtroppo stiamo parlando di veramente tante famiglie italiane. Infatti lo scopo di questi aiuti è quello di sostenere le famiglie più in difficoltà. Ai 445€ si arriva cumulando due bonus diversi ma entrambi pensati per gli ISEE bassi. Quindi in realtà si tratta di due bonus INPS paralleli che contribuiscono a generare questa cifra. Il primo bonus vale 175 euro al mese quindi questo bonus è di particolare valore perché i 175 euro arriveranno ogni mese sul conto della famiglia.

Ecco come l’INPS arriva a 445 euro

Il secondo bonus INPS vale invece 270 euro al mese e aiuta per quanto riguarda l’iscrizione ai nidi pubblici e privati. Quindi cumulando la cifra per l’assegno unico universale a quella del bonus asilo nido si potrà arrivare ad una cifra sicuramente più forte e che può aiutare maggiormente le famiglie. Però c’è da fare una precisazione. Se il bonus per gli asili nido vale soltanto fino ai tre anni di età, l’assegno unico vale fino ai 21 anni di età. Quindi il cumulo tra bonus asili nido ed assegno unico sarà possibile soltanto per i primi 3 anni di età del bambino. Entrambi gli aiuti si devono chiedere all’INPS tramite piattaforma online alternativamente possono essere anche richiesti tramite il CAF.

fonte ilovetrading.it

Questo sito utilizza i cookie indicati nella privacy policy.
Nel pannello potrai ottenere maggiori informazioni e selezionare le categorie di cookie di cui accetti l’utilizzazione.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy