Ieri sera i Carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata sono intervenuti a Pompei, in Via Don Gennarino Carotenuto, per un furgone avvolto dalle fiamme. Il veicolo, di proprieta’ del titolare di una societa’ di arredamenti di Pompei, era parcheggiato all’interno di un comprensorio industriale ed e’ stato gravemente danneggiato. Accertamenti sono in corso per chiarire l’origine rogo. Gli investigatori non escludono la matrice dolosa. Anche ieri sempre nel Vesuviano, a San Sebastiano al Vesuvio, un’auto era finita bruciata in un box.

I carabinieri della stazione di Poggioreale e vigili del fuoco sono invece intervenuti in Via Comunale Galeone per un trattore e una vettura andati in fiamme. I veicoli, completamente distrutti, sono di proprieta’ di una coppia di incensurati del posto, lui 59, lei 53 anni. Accertamenti sono in corso per chiarire l’origine del rogo. Non si esclude la pista dolosa.