Maltempo in arrivo per questa settimana. L’anticiclone africano Scipione sta per allentare la sua morsa e lascerà spazio a precipitazioni anche di carattere temporalesco su parte dell’Italia. Un vortice di bassa pressione in movimento dal Mare del Nord verso la Scandinavia darà il via a una perturbazione. Interesserà soprattutto le regioni settentrionali.

Già a partire dalla serata di lunedì si avranno le prime precipitazioni sull’arco Alpino, martedì il maltempo si sposterà più in basso. Sin dal mattino ci saranno forti piogge su Alpi, Prealpi, gran parte del Piemonte, ovest Emilia, medio-alta Lombardia e alta pianura veneta. In intensificazione nel pomeriggio quando si attiveranno temporali diffusi in estensione ad Emilia Romagna e pianure del Triveneto, localmente fino a Levante Ligure e settore marchigiano settentrionale. Attesi fenomeni anche di forte intensità e localmente accompagnati da grandine e colpi di vento con possibili nubifragi. Specie sul settore lombardo-veneto e la sera su quello friulano. Già in serata si avranno le prime schiarite mentre sul resto della penisola.

Temporali

Giovedì i temporali potrebbero spostarsi al centro Sud ma da Venerdì 10 giugno Scipione si riprenderà gradualmente il terreno perduto, garantendo altre giornate soleggiate, probabilmente includendo anche il weekend dell’11/12.