Inferno in autostrada, sulla A1, dopo l’incidente della scora notte tra Valsamoggia e Modena Sud. Nello schianto fra due camion e un’auto ha perso la vita un uomo, mentre altre 6 persone sono rimaste ferite. In autostrada al momento si registrano 15 chilometri di coda in direzione Bologna e 3 chilometri verso Milano. Il tratto, in entrambe le direzioni, è stato riaperto dopo alcune ore di chiusura, ma si registrano ancora forti rallentamenti.

L’ondata di calore peggiora la situazione del traffico in A1. Ai viaggiatori incolonnati si stanno distribuendo bottigliette d’acqua. A causa del danneggiamento delle barriere centrali il traffico in direzione Milano circola comunque su tre delle quattro corsie disponibili e si registrano tre chilometri di coda. Sono da poco terminate le operazioni di recupero dei mezzi pesanti e il ripristino della viabilità nel tratto in direzione Bologna – nell’impatto dei veicoli è disperso un carico di candeggina – dove ci sono lunghe code in corrispondenza delle uscite di Modena Nord e di Modena Sud. Autostrade invita chi viaggia verso Bologna a percorrere strade alternative.