La Protezione civile della Regione Campania comunica che dalle 8 di domani, venerdì 3 giugno 2022, e per una durata di circa 72 ore. Ossia fino alle 8 di lunedì prossimo, potranno verificarsi «condizioni di criticità per rischio da ondata di calore nel territorio dei comuni classificati a rischio moderato ed elevato». In questi comuni si prevedono temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 5-7°C. Associate a un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60-70% e in condizioni di scarsa ventilazione. Da qui la raccomandazione agli enti competenti di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione.

E’ in arrivo la prima vera ondata di calore della stagione, un mese in anticipo rispetto alla media. Secondo il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, domani saranno 5 le citta’ da bollino arancione. Cioe’ con condizioni climatiche a rischio per i soggetti fragili e gli anziani: Campobasso, Frosinone, Perugia, Rieti e Roma. Andra’ peggio sabato, quando Roma e Campobasso saliranno al bollino rosso, con condizioni di rischio per tutta la popolazione. Nella Capitale in particolare si arrivera’ ai 36 gradi percepiti.