Camionisti in cerca di lavoro? Chi questa mattina ha sfogliato le pagine di Bresciaoggi e dell’Arena di Verona ha trovato fra le pagine un’inserzione a dir poco insolita. «Germani assume 50 autisti» si legge. Ai quali «saranno forniti autoarticolati nuovi di fabbrica con dotazioni di comfort e sicurezza di ultimissima generazione». E poi spuntano cifre concrete: «Possibilità di lavoro su base giornaliera e/o con trasferte prolungate con stipendio netto al mese da 2.800 a 3.500 euro», ai quali si sommerà un bonus da 5.000 euro per i neoassunti, 6.000 euro per coloro che sono dotati di certificazione ADR.

Numeri che non lasciano spazio a interpretazioni, e che mostrano con evidenza quanto sia difficile per le aziende reperire queste figure. Già in passato aziende avevano offerto cifre altissima per i trasportatori. Una polemica che nacque nel periodo post-prima pandemia e che sembrava sopita.