Ieri mattina gli agenti del Commissariato San Ferdinando e i militari dell’Arma dei carabinieri hanno effettuato un servizio straordinario. un controllo del territorio nella zona delle spiagge di Mergellina. Imbarcadero e zone limitrofe dove hanno identificato 26 persone. Di cui due con precedenti di polizia. In particolare, i poliziotti in via Partenope all’angolo con piazza Vittoria hanno denunciato un 14enne napoletano. L’accusa è di porto di armi od oggetti atti ad offendere. Poiché trovato in possesso di uno sfollagente telescopico in ferro; il minore è stato affidato ai genitori.

Inoltre in un hotel a Napoli i poliziotti sono intervenuti per effettuare un accertamento su un documento presentato da un ospite della struttura. L’uomo chiamato in causa ha esibito un passaporto. Era emesso dalle autorità danesi, che dal controllo effettuato è risultato alterato. Sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici, il 42enne turco è identificato e arrestato per possesso di documento falso valido per l’espatrio.