Massimo Ranieri sta bene, ha passato una notte tranquilla all’ospedale Cardarelli di Napoli dove lo hanno ricoverato ieri sera. Tanto spavento e una costola rotta per la caduta scendendo la scala che porta dal palco alla platea, poco dopo l’inizio del suo concerto al Teatro Diana. I fatti mentre cantava il terzo pezzo in scaletta, uno dei suoi successi, ‘Vent’anni’. La direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera fa sapere che il paziente e’ sveglio e cosciente, stabile emodinamicamente, con respiro spontaneo valido. Gli esami effettuati hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla VII costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni.

Secondo il bollettino diffuso oggi dall’ospedale Cardarelli di Napoli, presso il quale è ricoverato, il cantautore “è sveglio e cosciente, stabile emodinamicamente, respiro spontaneo valido”. “Gli esami effettuati hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla VII costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni. Ove necessario, il prossimo bollettino medico sarà emesso nella giornata di domani”.