È accaduto a Villaricca, le immagini sono state inviate da un familiare della vittima, riprese da una telecamera di sicurezza. Un’anziana mentre attraversa la strada finisce travolta da una macchina e lasciata sull’asfalto. L’automobilista scende dalla macchina, la osserva e poi fugge senza prestare soccorso. La donna morirà dopo essere dimessa dall’ospedale per emorragia. I giudici hanno condannato l’uomo a 6 mesi di pena sospesa e patente ritirata per un anno. CLICCA QUI PER IL VIDEO

«In Italia i cittadini perbene non sono tutelati, si può condannare a sei mesi chi uccide una persona? Chi era alla guida è scappato senza prestare soccorso per noi è omicidio stradale. Quando l’hanno dimessa dall’ospedale ci hanno detto che solo un miracolo l’avrebbe salvata per il forte ematoma che aveva in testa, il miracolo non c’è stato ed è morta». È l’amaro sfogo dei parenti che hanno scritto al consigliere Emilio Borrelli. «Le immagini sono abbastanza crude e provocano rabbia, come si fa a non precipitarsi a prestare soccorso?».