Dolore a Vico Equense per la tragica morte di Ausilia Apuzzo. La donna, questa mattina, è stata travolta da un tir mentre si stava recando a lavoro. Una tragedia che ha lasciato senza parole amici e parenti che ricordano Ausilia come una persona solare, sempre disponibile e una gran lavoratrice. Sono tanti, infatti, i messaggi per lei che in queste ore stanno circolando sui social.

La 58enne si trovava su Corso Italia, nel vicino comune di Sant’Agnello, nei pressi della Chiesa dei Santi Prisco e Agnello, quando è stata travolta da un tir. La dinamica dell’incidente non è stata ancora chiarita, ma l’impatto è stato tremendo. Il tir, alla cui guida c’era un 31enne avellinese, ha travolto la povera Ausilia, uccidendola sul colpo. Sul posto sono giunti i Carabinieri, la Polizia Locale e il 118 che, però, non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Indagini in corso da parte delle forze dell’ordine che hanno interdetto per diverse ore la zona, in attesa del magistrato.