Per tutti gli interessati, ecco 7 bonus casa 2022 per i condomini e per le villette unifamiliari da prendere al volo. Perché tra le detrazioni fiscali, le cessioni del credito e gli sconti in fattura, per ristrutturare e per efficientare gli immobili in questo momento c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Infatti, ecco 7 bonus casa 2022, dalla misura più importante, che è rappresentata dal superbonus 110%, al bonus ristrutturazione. Passando per il bonus mobili, il sismabonus ed il bonus idrico. Ma senza dimenticare pure il bonus infissi ed il bonus facciate. Ecco allora tutte le info.

Condomini e villette unifamiliari

Nel dettaglio, tra i 7 bonus casa 2022 il superbonus 110% avrà lunga vita. Fino al 2025 per i condomini. Mentre ad oggi per le villette familiari gli interventi sono incentivabili solo per il 2022. Nel rispetto di un vincolo SAL al 30% entro il prossimo 30 settembre.

Tra i 7 bonus casa 2022, inoltre, ben gettonato è pure il bonus ristrutturazione ed il bonus mobili che è collegato. E che permette di acquistare con gli sconti fiscali pure i grandi elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Dal sismabonus al bonus facciate

Il sismabonus è accessibile per i lavori incentivati di adeguamento antisismico. Mentre, tra i 7 bonus casa del 2022, il bonus idrico è un contributo fino a 1.000 euro. Grazie al quale, tra l’altro, è possibile ristrutturare il bagno. Infine, pure per il 2022 c’è il bonus facciate. Ma rispetto allo scorso anno la detrazione è scesa dal 90% al 60%. Oltre ai 7 bonus casa 2022, in più, segnaliamo pure il bonus numero otto. Ovverosia, quello per le tende da sole, zanzariere e grondaie anche con il bonus 110.