EasyJet ha cancellato più di 200 voli in tutta Europa oggi, 26 maggio, a causa di problemi tecnici con i computer. Migliaia di passeggeri sono rimasti a terra negli aeroporti, segnalando il disservizio. Coinvolti anche almeno 30 voli in Italia. «Purtroppo, al momento stiamo riscontrando problemi con i sistemi IT, che hanno un impatto sui voli». Lo ha affermato un portavoce di easyJet. «Ci scusiamo con i nostri clienti i cui voli sono stati interessati», ha scritto la compagnia su Twitter. Invitando i viaggiatori a controllare le informazioni sui loro voli tramite l’applicazione Flight Tracker, o su quella ufficiale. «Il nostro team sta lavorando per ripristinare i sistemi il prima possibile». Ha aggiunto easyJet. Gli aerei in questione avrebbero dovuto decollare questo mercoledì dal Regno Unito. Ma anche da altri aeroporti in Europa, in particolare Parigi.

Secondo The Independent, il problema non sarebbe comunque risolto poiché anche parte dei voli previsti per giovedì sera sarebbero cancellati. I viaggiatori il cui volo è finito cancellato dovrebbero ricevere il prima possibile un posto su un altro aereo e una camera d’albergo, se necessario, e possibilmente un risarcimento finanziario.