Bruciano residui vegetali, causano così l’incendio di un bosco in Alta Irpinia. Due persone sono finite nei guai. I carabinieri della Stazione Forestale di Lioni, hanno individuato e denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino due persone di Teora. Sono responsabili di incendio boschivo colposo e di altri reati ambientali. All’esito di complesse indagini svolte dai militari tese ad individuare i responsabili dell’incendio boschivo, sono emersi seri indizi di colpevolezza a carico di un 67enne e di una 59enne. I due stavano procedendo all’abbruciamento di residui vegetali.

Dagli accertamenti è emerso che, a seguito di tali operazioni, sempre sconsigliate per la loro estrema pericolosità, il fuoco sarebbe sfuggito al controllo. Divampando nell’area boscata, interessando una superficie di circa 1000 metri quadrati.