Sopraffatta dal dolore, è morta dopo aver partecipato ai funerali del giovane fratello, deceduto a 32 anni per un malore improvviso. La comunità di San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino, è scossa dalla tragedia di una famiglia nota ed apprezzata da tutti. Dopo i funerali del giovane, Luigi Lollo, per il quale era stato proclamato il lutto cittadino, a poche ore di distanza è stata stroncata probabilmente da un infarto la sorella Sonia, 47 anni, tornata in Irpinia dalla Sardegna, dove risiede, per dare l’estremo saluto al congiunto. Il sindaco, Pasquale Pisano, e l’intera comunità si sono stretti intorno agli anziani genitori.

Ancora morti giovani per malori improvvisi, la prima senza apparente motivo. L’altra, sembrerebbe di crepacuore dal dolore. Una piaga enorme e una città che piange fratello e sorella.