Colto da infarto durante la processione del Venerdì Santo a Domicella, nel Vallo Lauro. È morto così, sotto li sguardo attonito di centinaia di persone, un 47enne del posto. I soccorsi sono stati rapidi. Ma nonostante tutte le manovre salvavita, per il 47enne non c’è stato nulla da fare. Sono intervenuti anche gli agenti del Commissariato di Polizia di Lauro. Subito dopo la salma è stata liberata e riaffidata ai familiari per potere svolgere le esequie. Choc e dolore nel comune Irpino.

Successivamente è giunta anche una squadra del 118 che ha tentato di rianimare l’uomo, che purtroppo è spirato proprio sotto gli occhi dei familiari e dei presenti in strada. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia del commissariato di polizia di Lauro per gli accertamenti di rito. La salma è già stata affidata ai familiari.