Gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Novara sono chiamati da alcuni passanti. Hanno segnalato una lite all’interno di una struttura alberghiera. I poliziotti, giunti sul posto, sono saliti in una delle camere. Da qui poco prima, avevano udito delle forti urla. Nel corridoio, hanno trovato una donna riversa al suolo e in forte agitazione. Lei ha raccontato di essere stata minacciata di morte da un uomo, probabilmente armato, che si era chiuso in camera.

Gli agenti hanno raggiunto e bloccato l’uomo trovandolo in possesso di una pistola replica Ruger priva di tappo rosso, una pistola a salve con 25 cartucce e 3 coltelli con le lame lunghe 8, 18 e 20 cm. M.S., 52enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per minaccia aggravata e porto di armi e oggetti atti ad offendere.