Al via le domande per beneficiare del Bonus Affitti a seguito dell’ emergenza Covid -19 .
Dopo i buoni spesa è la volta dei buoni affitto che il comune di Palma Campania, mette a disposizione dei cittadini che per requisiti ne risultino beneficiari.
“Un aiuto concreto per far fronte a quelle che sono state le difficoltà economiche scatenate dal periodo pandemico. Una delle pagine più buie della storia recente di cui adesso stiamo intravedendo la luce ma che comunque ha riportato conseguenze economiche non facili da superare ” ha dichiarato il delegato alle politiche Sociali Assessore Domenico Rainone .

Ecco i requisiti essenziali

Può beneficiare del contributo per il pagamento dei canoni di locazione
il richiedenti residente nel territorio dell’Ente che sia titolare di contratto di locazione, regolarmente registrato, e che sia residente nell’immobile a cui si riferisce il contratto.
Per accedere al beneficio di che trattasi occorre presentare la seguente documentazione:
– copia del contratto di locazione regolarmente registrato ad uso abitativo per un immobile sito nel Comune di Palma Campania (con esclusione delle categorie catastali A1, A8, A9) avente canone annuale non superiore a € 5.400,00;
– copia del pagamento dell’ultima registrazione valida del contratto di locazione, ove dovuto, oppure copia della raccomandata inviata dal proprietario che attesta l’adesione al nuovo regime di cedolare secca, nel caso non risulti dal contratto di locazione, oppure altra documentazione elaborata dall’Agenzia delle Entrate;
– documentazione attestante il pagamento dei canoni di locazione relativa all’anno 2020;
– attestazione I.S.E.E. in corso di validità non superiore ad € 15.000,00
ESCLUSIVAMENTE compilando il format di domanda on-line sul sito del Comune di Palma Campania.
Qualora l’utente dovesse riscontrare difficoltà nella compilazione della domanda on-line potrà contattare il numero telefonico dedicato all’assistenza, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:30.
Non sono previste altre modalità di presentazione della domanda.

 

Il contributo per canoni di locazione sarà concesso a seguito di predisposizione di apposita graduatoria sulla base dell’attestazione I.S.E.E. più bassa e sarà concesso attraverso bonifico bancario su conto corrente del titolare del contratto di locazione (IBAN).