Ancora un incidente sulla statale «Telesina» questa volta particolarmente rocambolesco e per fortuna senza gravi conseguenze. È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, pochi minuti dopo le sette, all’altezza dello svincolo di San Salvatore Telesino. I fatti in un tratto dell’arteria a scorrimento veloce ricadente nel territorio comunale di Puglianello. Protagonista dello scontro un camion che trasportava bibite, proveniente da Caianello. Ad avere la peggio il conducente, ferito, in condizioni giudicate non gravi ma trasferito per le cure mediche presso il nosocomio del capoluogo. Una dinamica ancora tutta da chiarire, forse una frenata improvvisa, che non ha interessato altri veicoli e che passerà ora al vaglio degli inquirenti.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del vicino distaccamento telesino al lavoro nel tentativo di estrarre l’uomo dalle lamiere e di circoscrivere la zona di pericolo, unitamente ai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Cerreto Sannita guidata dal capitano Francesco Altieri.

Inevitabili anche i disagi alla circolazione stradale, in entrambi i sensi di marcia, in un orario ancora piuttosto affollato. Un episodio senza drammatiche conseguenze ma che tuttavia riporta in agenda, ancora una volta, il tema della sicurezza sulle strade sannite, teatro troppo spesso di incidenti con dinamiche simili. L’incidente è avvenuto ad una manciata di metri dal terribile scontro che lo scorso 5 febbraio costò la vita a 2 persone.