Nuovo bonus da 500 euro: c’è tempo fino ad agosto 2022 per richiedere la misura, che non prevede alcun limite di reddito. Stiamo parlando dunque di uno dei bonus per tutti, che sono cioè accessibili indipendentemente dalla propria situazione reddituale e dall’ISEE. Tuttavia, non possiamo dire che il bonus da 500 euro potrà essere richiesto senza alcun requisito. Infatti, il Governo ha stabilito dettagliatamente chi saranno i beneficiari di questa nuova agevolazione: sarà riservata solamente a coloro che, entro lo scorso 31 dicembre 2021, abbiano compiuto diciotto anni. Ecco nel dettaglio questa misura da 500 euro, che verrà erogata in forma di voucher attraverso la piattaforma dedicata, ossia 18app.

Di cosa si tratta

L’agevolazione di cui ci occuperemo è nota con molti appellativi: il più comune è “bonus cultura”, ma viene anche chiamata “bonus studenti” o “bonus diciottenni”. Il Governo lo introdusse sperimentalmente nel 2016, ma da quell’anno moltissime cose sono cambiate. Fino a qualche tempo fa, ad esempio, la misura era disponibile solamente rispettano determinati limiti reddituali. Solo quest’anno si è deciso di estendere la fruizione del bonus da 500 euro a tutti i diciottenni, senza tener conto delle condizioni economiche della famiglia.

Quindi, il bonus diciottenni è entrato a far parte dell’elenco dei bonus senza ISEE proprio a partire dal corrente anno 2022. Ma questo non è l’unico cambiamento che ha interessato il bonus cultura nel 2022. Infatti, il bonus da 500 euro è reso strutturale: questo significa che, anche per i prossimi anni, sarà disponibile. Non occorrerà che l’esecutivo lo approvi ogni anno con la Legge di Bilancio, ma resterà attivo automaticamente.

Fonte trend-online.com