Addio a mascherine, distanziamento e green pass in spiaggia. Tornano anche i racchettoni, il biliardino e i balli di gruppo. L’estate 2022 sarà la prima finalmente libera dalle restrizioni di contenimento della pandemia. A darne conferma è il Ministero della Salute che a inizio aprile ha pubblicato le linee guida da seguire dopo la fine dell’emergenza (il 31 marzo 2022). Con le regole per gli stabilimenti balneari e le spiagge libere da tenere per la nuova stagione. Nell’ordinanza non sono previste prescrizioni particolari per i gestori dei lidi, ma solo indicazioni. Le regole previste sono dunque consigliate, ma non costituiscono obblighi di legge.

Distanziamento

In tutta Italia cade la norma che prevede un’area di 10 metri quadri per ogni postazione e si torna ai 7,5 metri quadri per ombrellone (3 metri di distanza tra le file e 2,5 metri tra gli ombrelloni della stessa fila). Fanno eccezione Emilia Romagna e Molise, che hanno scelto con appositi regolamenti regionali di mantenere un distanziamento più ampio (anche in virtù della presenza di arenili più ampi e spaziosi).