La legge di bilancio 2022 ha previsto la possibilità, per alcuni cittadini, di poter richiedere e ricevere direttamente a casa propria il nuovo decoder digitale (bonus tv) necessario per poter continuare a guardare la tv anche dopo il passaggio definitivo al nuovo digitale terrestre, previsto per il 2023.

In questi giorni, il Mise ha finalmente reso noto le istruzioni e le modalità per poterne fare richiesta. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus tv cos’è e a chi spetta

Per far fronte al passaggio definitivo al nuovo digitale terrestre, previsto per il 2023, il governo ha istituito due incentivi fiscali:

  • Il bonus tv, che consiste in uno sconto di 30 auro a favore di nuclei familiari con ISEE inferiore 20 mila euro per l’acquisto di un televisore di ultima generazione o di un decoder.
  • Il bonus rottamazione tv, un incentivo pari al 20% del prezzo d’acquisto del nuovo televisore e fino a un massimo di 100 euro. Non è previsto alcun limite ISEE, ma sarà riconosciuto una sola volta per nucleo familiare e a condizione che si rottami un vecchio televisore.

Con la a Legge di Bilancio 2022, è stato previsto il rifinanziamento dei due incentivi, con 68 milioni di euro. Inoltre, alcuni cittadini potranno richiedere la spedizione gratuita del decoder.

Decoder direttamente a casa? ecco a chi spetta

Oltre al suo rifinanziamento, la legge di bilancio 2022 ha previsto un’ulteriore novità relativa al bonus tv. Alcuni cittadini potranno richiedere e ricevere direttamente a casa propria il nuovo decoder per il digitale terrestre.

Questa novità spetta solamente ai cittadini di età superiore a 70 anni, che percepiscono un assegno pensionistico annuo inferiore ai 20 mila euro. Il decoder (dal valore massimo di 30 euro) sarà spedito di direttamente a casa dei richiedenti da poste italiane.

 

Come richiedere il decoder direttamente a casa

In questi giorni, sul sito “nuovatvdigitale”, gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico, sono state rese note le istruzioni per poter ottenere il decoder direttamente a casa propria.

In particolare, è possibile farne richiesta attraverso tre differenti modalità:

  1. chiamando il numero 800 776 883;
  2. recandosi in un ufficio postale;
  3. compilando il form presente un sito nuovatvdigitale;

Per richiedere il riconoscimento del Bonus e prenotare la consegna del Decoder TV a domicilio sarà necessario avere a disposizione il codice fiscale e la tessera sanitaria/documento di identità in corso di validità.

“All’atto della prenotazione, si legge sul sito sopra citato, avendo identificato il richiedente e verificato la presenza dei requisiti richiesti per ottenere la agevolazione, potrà essere fissata la data di consegna a casa del decoder, che il Ministero mette a disposizione gratuitamente, e che sarà effettuata da un portalettere di Poste Italiane”.