Il primo incentivo è la Carta giovani nazionale dedicato ai giovani sia italiani sia stranieri. Misura voluta fortemente dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il servizio civile universale. La carta è completamente virtuale ed è valida su tutto il territorio nazionale.

Si scarica direttamente dall’app IO e quindi per accedere ci vogliono le credenziali SPID o CIE. Si possono ottenere sconti o agevolazioni su prodotti e servizi, come, viaggi, sport, cultura. Per tutte le informazioni si legga Carta Giovani Nazionale: una grande opportunità di lavoro, cultura e mobilità.

Il bonus affitto

Il bonus affitto è dedicato ai giovani di età tra i 20 e i 31 anni non compiuti. Il reddito deve essere inferiore 15.493,71 euro. L’immobile scelto deve essere il principale e da quest’anno la detrazione è possibile anche se si affitta una stanza singola o doppia. Quindi per una parte dell’abitazione.

l bonus sarà erogato per 4 anni, ossia per la durata del contratto e la detrazione sarà erogata come credito d’imposta. Si potrà scegliere tra:

  • un importo forfetario di 991,60 euro;
  • 20% delle spese dell’affitto entro un limite di 2mila euro di detrazione.

Quindi, la spesa dell’affitto dovrà essere inserita nella dichiarazione dei redditi sotto forma di detrazione Irpef. Il proprietario dell’appartamento o della stanza dovrà compilare alcuni moduli reperibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate dopo aver firmato un contratto con l’inquilino. I documenti necessario sono l’Isee o la dichiarazione dei redditi.

Incentivi legati all’educazione musicale

Il bonus musica è un incentivo per le famiglie con un reddito inferiore a 36mila euro. Però è dedicato ai nuclei familiari con figli tra i 5 e i 18 anni e deve essere utilizzato per l’iscrizione a scuole di musica, conservatori, bande, cori. Le spese si devono indicare nella dichiarazione dei redditi e spetta una detrazione Irpef del 19% fino a 1.000 euro.

Un altro incentivo per i giovani è il bonus cultura di 500 euro destinato ai ragazzi nati nel 2003. La domanda dovrà essere effettuata entro il 31 agosto 2022. Il bonus potrà essere utilizzato entro il 28 febbraio 2023. Per accedere al bonus cultura basterà accreditarsi sul sito www.18app.italia.it accedendo con lo SPID o la CIE (Carta di Identità Elettronica).